SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE
CONFORME ALLA NORMA UNI EN ISO 14001: 2004

Gli standards della serie ISO14000 sono le specifiche per la Gestione Ambientale, riconosciute a livello internazionale, sviluppate dai comitati dell’ISO (International Organization for Standardization). Essi costituiscono il benchmark di qualità ambientale per gestire il business nel mercato globale a supporto delle imprese.
La norma ISO 14001 ” Sistema di Gestione Ambientale Requisiti e guida per l’uso ” è il cuore della serie ISO14000. Essa elenca gli aspetti delle attività che hanno un impatto sull’ambiente ricalcando l’impostazione degli schemi già visti per la ISO 9001 e soprattutto per la BS OHSAS 18001:2007 con la quale è quasi sovrapponibile. 
Il Sistema di Gestione Ambientale sviluppato dall’ISO 14001 ha lo scopo di fornire a tutte le “organizzazioni” (di qualsiasi tipo e dimensione) i “fondamenti di un sistema efficace di gestione ambientale, che integrati con le altre esigenze di gestione, aiutino le organizzazioni a raggiungere i loro obiettivi ambientali ed economici”.
ISO 14001 non richiede particolari tecnologie, e non obbliga l’azienda a rispettare particolari restrizioni.

Lo schema operativo che porta alla implementazione di un SGA potrebbe essere sintetizzato  come segue:

1. Progettazione del sistema  secondo quanto previsto dalla norma UNI EN ISO 14001: 2004 a partire dall’analisi ambientale iniziale che contempla l’analisi delle attività aziendali ed è composta da: sopralluoghi nella sede operativa dell’organizzazione, esame della situazione aziendale in essere, individuazione delle risorse tecniche e umane, identificazione e valutazione dei fattori di impatto ambientale :

  • Emissioni in atmosfera
  • Reflui liquidi
  • Inquinamento acustico
  • Gestione dei rifiuti
  • Utilizzo delle risorse idriche
  • Utilizzo dell’energia
  • Suolo e sottosuolo

2. Elaborazione della documentazione del Sistema. 
La parte documentale viene sviluppata  elaborando procedure che consentano la:

  • Definizione della Politica per l’ambiente e  degli obiettivi  di miglioramento che l’organizzazione intende  perseguire
  • Definizione dell’organigramma aziendale con relativa individuazione di ruoli e responsabilità
  • Gestione delle risorse in materia di rispetto ambientale
  • Gestione della documentazione interna ed esterna avente influenza in materia di impatto ambientale
  • Gestione delle emergenze
  • Gestione della formazione-informazione
  • Gestione delle non conformità  in materia di impatto ambientale
  • Gestione delle attrezzature
  • Modalità  di Monitoraggio del Sistema
  • Modalità  di Riesame del sistema

3. Implementazione del sistema di gestione Sistema di Gestione Ambientale (SGA)
In questa fase la Direzione definisce  in modo formale e documentato responsabilità ed autorità a tutte le figure coinvolte nella gestione e nella attuazione del Sistema di Gestione Ambientale (SGA) ai sensi della norma UNI EN ISO 14001: 2004.

I vantaggi del sistema di gestione ambientale sono riconducibili sia ad elementi di immagine che di vantaggi in fase di punteggi assegnati in bandi di gara oltre che alla prevenzione dei reati ambientali previsti dal D.l.vo 231/2001 e delle sanzioni interditive e pecuniarie previste dal succitato decreto.