IL SISTEMA DI CONTROLLO DELLA PRODUZIONE IN FABBRICA (FPC)
SECONDO LA NORMA UNI EN 1090-1

La norma UNI EN 1090-1 relativa alla marcatura CE degli elementi metallici in acciaio e alluminio per uso strutturale prevede che si debba istituire, documentare e mantenere un sistema FPC (Controllo della produzione di fabbrica) per garantire che i prodotti immessi sul mercato siano conformi alle caratteristiche prestazionali dichiarate.

Il sistema FPC deve includere procedure scritte relativamente alle modalità di controllo delle materie prime e di altri materiali o componenti in entrata, del processo produttivo e del prodotto (definendo, tra l’altro un piano di campionamento per l’esecuzione di prove sui prodotti), delle attrezzature e delle qualifiche del personale, nonché alla modalità di gestione dei prodotti non conformi;

Al fine di poter conseguire la certificazione del FPC da parte di organismo notificato si devono  eseguire prove iniziali di tipo (ITT) e/o calcoli iniziali di tipo (ITC) su classi di prodotti.

La certificazione consente di produrre la dichiarazione di Conformità del prodotto e apporre il marchio CE sul prodotto o sull’imballo o sulla documentazione commerciale. Inoltre la valutazione della conformità dei componenti strutturali in acciaio e alluminio utilizzati per le costruzioni di strutture in acciaio e miste sarà obbligatoria dal 1°luglio 2014 per l’immissione sul mercato di materiali da costruzione all’interno dell’UE.

Nello specifico, la norma UNI EN 1090-1  “Esecuzione di strutture di acciaio e di alluminio. Parte 1: Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali” dettaglia gli aspetti da gestire e controllare al fine di garantire la conformità dei componenti strutturali:

  • Gestione delle forniture
  • Gestione e qualifica del personale inclusi saldatori e operatori di saldatura
  • Requisiti delle attrezzature e dei sistemi di produzione
  • Requisiti del personale addetto a ispezione e prove
  • Gestione della progettazione e delle fasi di calcolo
  • Specifiche dei materiali usati nei processi
  • Valutazione delle produzioni ed estrema attenzione ai risultati
  • Gestione delle Non conformità
  • Pianificazione della produzione
  • Identificazione e rintracciabilità.